• Un 4 stelle al prezzo di 3
    "Un 4 stelle al prezzo di 3"
  • Accoglienza e disponibilità
    "Accoglienza e disponibilità"

Sport & Natura

Dalla Riviera del Conero e il Parco Naturale alle colline

  • Mare
    Uno dei percorsi più suggestivi da fare in moto è quello che percorre la Riviera del Conero, da Ancona fino a Marcelli, nel profondo del Parco del Conero. La strada, caratterizzata da divertenti curve, si apre verso vedute panoramiche e bellissimi scorci della costa, alla quale si giunge passando per Sirolo e Numana, famose per le loro finissime spiagge. Costeggiando il litorale, vi consigliamo di sostare nelle particolari spiagge della Riviera, per ammirare un mare cristallino sotto a ripide scogliere.
  • Colline
    Tra Gole e Vallate dei Colli Esini Si va da Ancona a Porto Recanati percorrendo la statale 76 e attraversando borghi medievali e spettacoli della natura. Dal casello di Ancona si passa per Jesi, Moie e Castelplanio, fino a Serra San Quirico, splendido borgo medievale, che introduce il viaggiatore in un fantastico paesaggio naturale attraverso una stradina poco trafficata. Raggiunta Genga, castello medievale tra i boschi, si prosegue fino alle Grotte di Frasassi, tappa obbligata per ammirare lo spettacolo che l’erosione, l’acqua e il tempo hanno scolpito nei secoli. Successivamente si sale verso Matelica per giungere poi al lago artificiale di Cingoli, che offre un panorama mozzafiato, prima di riprendere la provinciale 111 che arriva a Porto Recanati, passando per Recanati e Loreto.
  • Vela
    La vicina Riviera del Conero offre agli ospiti del Palace del Conero la possibilità di vivere il mare, navigando in barca a vela. Nelle vicinanze del nostro hotel, infatti, a Camerano, la Sail&Tech offre un servizio di Scuola Vela su tre livelli: base, avanzato e crociera. Anche chi è alla prima esperienza può imparare i cardini della navigazione a vela, può conoscere attrezzature e manovre e prendere confidenza con l’imbarcazione. A prescindere dal livello di esperienza, comunque, l’obiettivo di questa organizzazione è quello di far conoscere questo sport, la tradizione, la filosofia e la passione che lo ispirano; pertanto la Sail&Tech organizza uscite giornaliere o weekend in barca al largo della splendida Riviera del Conero.
  • Windsurf
    Spostandosi verso la costa del Conero e raggiungendo Portonovo, ci si trova in una delle zone più strategiche per praticare il windsurf. Qui le condizioni del vento e delle onde sono ottimali per affrontare il mare sulla tavola, nel modo che si preferisce: facendo surf, windsurf o addirittura kite surf. Queste tre discipline hanno in comune la tavola ma si praticano in modalità diverse. Il surf è l’attività più classica che permette di cavalcare le onde puntando sul proprio equilibrio su una tavola abbastanza grande. Il windsurf si pratica con una tavola simile a quella per il surf, sulla quale è applicata una vela, quindi, oltre a gestire le onde, si deve tener conto della forza e della direzione del vento. Il kite surf è una disciplina più recente, che richiede una tavola di dimensioni variabili a seconda della forza del vento, trasportata da un aquilone (“kite” in inglese), manovrato da una specie di barra di controllo, legata al kite con cavi sottili. Per tutti i curiosi di questi sport acquatici, sulla Riviera del Conero è a disposizione il centro Portonovo Windsurf Band, che organizza corsi e dà la possibilità di noleggiare i materiali necessari.
  • Speleologia
    Il territorio della provincia di Ancona è percorso da un sistema sotterraneo poco noto, ma dalla bellezza incredibile. Ad Osimo, in particolare, si scopre questa fitta rete di cunicoli ed ambienti sotterranei, scavati a diversi livelli. L’uso di queste grotte è riconducibile perlopiù a riti esoterici, cerimonie religiose e più recentemente, durante i conflitti mondiali, a vie di fuga dai bombardamenti. La parte sotterranea di Osimo è identificata, principalmente, nelle Grotte dette del Cantinone, sottostanti il mercato coperto e il Convento di San Francesco. Questi ambienti sono stati aperti al pubblico dall’Amministrazione Comunale, che ha predisposto un percorso ipogeo, il cui ingresso è nelle vicinanze dell’ufficio del turismo. Le visite sono organizzate dall’associazione culturale Osimo Sotterranea, che accompagna turisti e curiosi in itinerari speleologici, alla scoperta di questa misteriosa rete di gallerie sotterranee, ricca di bassorilievi e incisioni di carattere religioso. Maggiori info su: www.osimosotterranea.it
  • Parapendio
    Se cerchi scariche di adrenalina durante la tua vacanza, una delle attività più panoramiche e suggestive da fare sulla Riviera del Conero è il parapendio. Accompagnati da un pilota esperto e abilitato, si potrà provare l’emozione del volo e filmarlo anche. Il volo, consentito a tutte le età, dai 6 anni in su, si svolge su un parapendio biposto, con il quale ci si tuffa nel vuoto da una posizione rialzata per poi planare fino a terra. È un’emozione incredibile e soprattutto un modo per sfidare la gravità e se stessi, conservandone un ricordo indelebile. Maggiori info su: www.parapendio-conero.com
  • Terme dell'Aspio
    Se è il relax quello che cercate, a pochi minuti dal Palace del Conero, si raggiungono le Terme dell’Aspio. Le acque minerali, salso bromoiodiche devono le loro virtù terapeutiche alla presenza dei vari sali che le compongono e al complesso di tutte le loro caratteristiche. Sgorgano da quattro fonti diverse,la Forte, la Nuovo, la Santa Maria, la Regina, per giungere allo stabilimento termale di Camerano, dove sono utilizzate per cure inalatorie, idropinoterapia, terapie anti età e trattamenti benessere. Tutte le info su: www.termeaspio.it
Web Marketing e Siti Internet Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet